Il sipario si è abbassato sull’Hackathon di Innovazione Tecnologica “Innova Young”, la prima maratona informatica organizzata dall’Istituto d’Istruzione Superiore Volterra Elia di Ancona, in collaborazione con The Hive. Questo intenso percorso di 24 ore ha dato vita a un turbine di idee, creatività e passione per la tecnologia, riunendo giovani talenti da 10 Istituti Superiori delle Marche che si sono sfidati per la realizzazione di una APP, dalla ideazione al business plan.

 Durante l’evento, studenti e studentesse provenienti dalle varie scuole marchigiane hanno dato vita a progetti audaci, superando ostacoli, unendo competenze diverse e dimostrando che la vera magia dell’innovazione emerge quando il talento si unisce in un’unica sinergia. L’Istituto d’Istruzione Superiore Volterra Elia di Ancona ha fatto da cornice all’evento, mettendo a disposizione un ambiente stimolante che ha favorito la concentrazione e la creatività dei partecipanti.

 Il fulcro dell’Hackathon è stata la capacità dei partecipanti di non solo sviluppare soluzioni tecniche, ma anche di confezionare business plan affidabili e pitch coinvolgenti. L’incoraggiamento a pensare oltre il codice e a considerare l’intero ecosistema aziendale ha dato forma a progetti non solo innovativi, ma anche sostenibili e promettenti dal punto di vista commerciale.

La competizione è stata solo una parte di questo viaggio; l’essenza è stata l’opportunità di apprendere, collaborare e sperimentare. Il supporto fornito da The Hive è stato fondamentale per lo svolgimento dell’evento, che da subito ha promosso l’idea dei professori Giacomo Plebani e Davide Balducci. D’altronde l’incubatore è da sempre impegnato nello scoprire nuovi talenti, trasformare idee innovative in realtà e sostenere l’ascesa di queste nuove iniziative imprenditoriali.

 The Hive ha portato anche la testimonianza di founders di alcune startup come Massimiliano Gattari di PlusAdvance, Giacomo Bizzarri di Mashcream e Ahmad di tuPitago, che hanno risuonato come faro guida per i partecipanti, sottolineando l’importanza non solo dell’idea, ma anche del portarla avanti e svilupparla, considerando aspetti come il rispetto dei tempi, la sostenibilità economica e la capacità di vendere il proprio prodotto/servizio.

Ringraziamo la Prof.ssa Rosa Martino, Dirigente dell’IIS Volterra-Elia di Ancona, Giorgio Guidi, CEO di The Hive e l’Assessore Marco Battino del Comune di Ancona, responsabile dell’Università, delle Politiche giovanili, dello Sviluppo imprenditoriale, dell’Economia della notte e del Volontariato civico per la loro costante visione favorevole nei confronti di iniziative di questo genere.

L’evento ha ricevuto ulteriore supporto da parte dall’Istituto Pantheon, un istituto di istruzione superiore punto di riferimento nel mondo AFAM (Alta Formazione Artistica e Musicale) e leader formazione in Design, Graphic Design, Digital Art, Multimedia, Comunicazione e valorizzazione dell’arte contemporanea e w.academy, Business School innovativa specializzata nell’offerta formativa di Master, Executive Master e Corsi On-demand, che si impegna costantemente nella formazione di talenti adattando i suoi percorsi alle esigenze del mercato.

Ad arrivare in vetta alla classifica è stato il team dell’IIS Corinaldesi Padovano di Senigallia con il progetto “Meetmind” che si è aggiudicato un voucher Amazon messo a disposizione dall’incubatore The Hive, il secondo team è stato quello dell’IIS Volterra-Elia di Ancona con il progetto “Helias” che ha guadagnato borse di studio totali per la frequenza del primo anno della laurea triennale all’Istituto Pantheon; al terzo posto è arrivato il team dell’IIS Marconi Pieralisi – Jesi con il progetto “Bynd” che potrà usufruire di borse di studio totali per seguire il master in Web Marketing, Digital Advertising & UX Design messo in palio da w.academy.

“L’innovazione è il motore del progresso, e voi, giovani menti, siete i suoi ingranaggi principali. Continuate a sognare, a creare e a sorprendere il mondo con la vostra brillantezza.”

GDPR Cookie Consent with Real Cookie Banner